Vincitori Oscar 2012: cronaca semiseria della serata

di 25 Feb 2012 in Speciale

Vincitori Oscar 2012: cronaca semiseria della serata

Gli Oscar 2012 sono alle porte: domani a partire dalle 23.50 comincerà la diretta su Sky con gli arrivals, a seguire ci sarà il pre-show per poi arrivare alla cerimonia vera e propria. Chi saranno i vincitori?
Abbiamo seguito le nomination e i Golden Globes, non possiamo certo mancare all’appuntamento finale!

Anche quest’anno a presentare l’evento ci sarà Billy Crystal, o forse solo la sua testa in una boccia come si era visto in una puntata di Futurama. Da noi invece ci saranno in pay per view i soliti Gianni Canova e Francesco Castelnuovo.
 
Con una tragica novità: come inviata sul red carpet ci sarà inspiegabilmente Simona Ventura, nota cinefila e appassionata di…non si sa che cosa. Fatto sta che correremo il rischio di sentire anche le sue brillanti interviste, non aspettiamo altro.
Intanto si è già fatta notare con dichiarazioni illuminanti come ‘A me piace fare arrivare cose difficili in maniera semplice…’ e ‘…Allargare la forbice verso il pop ed è questo che farò in quella notte’.
Non ci interrogheremo sul senso di queste frasi, anche perchè probabilmente non ce l’hanno.
 
Cercheremo di non pensarci: intanto non perdetevi la cronaca della serata: faremo aggiornamenti live per tutta la serata su questo stesso articolo e riporteremo sui nostri canali Facebook e Twitter le notizie più importanti.

Diretta Live Domenica 26 Febbraio Ore 23.50

23.45 G: Eccoci collegati alla diretta degli Oscar, come ha ben scritto Stefania su Twitter ‘Sono 3 ore che dicono “a tra poco”! Servirà un po’ di pazienza! Ora intanto una bella clip sugli esordi di Clooney e Oldman, giovane poliziotto il primo e punkettaro il secondo! Bè un inizio promettente della serata!

George Clooney con la fidanzata

Sempre su di giri il buon George: sarà la fidanzata, l’evento o il fiaschetto nella giacca?

0.09 M: Qualche tessilofilo si arrapa commentando i vestiti delle presunte star che sfilano in passerella
 
0.13 M: Intervista a Michel Hazanavicius (regista di The Artist) che loda l’interpretazione della moglie Bérénice Bejo candidata come miglior attrice non protagonista
 
0.22 M: Ci informano che il cagnolino Uggie di The Artist ha già vinto la Palm Dog a Cannes: sono notizie importanti
 
0.36 M: Lascio i tessilofili sbavare sugli abiti delle star e giro canale per vedermi Pulp Fiction
 
0.46 G: Per ora la notizia del cagnolino Uggie è la più interessante! Almeno non c’è traccia di Simona Ventura!
 
0.56 G: Steve Guttenberg e Lorenzo Lamas nella giuria degli Academy? Oh my…
 
1.20 M: Ullalà, sfila il principe Alberto di Monaco e rilascia qualche ovvietà ai tessilofili muniti di microfono

Il Principe di Monaco e consorte al festival

Poteva mancare il principe agli Oscar? Direi proprio di si!

1.32 M: Dopo quasi un’ora di commenti sui vestiti vien voglia di spogliarsi e correre nudi per le strade. Agghiacciante!
 
1.48 G: Canova definisce Midnight in Paris ‘cinepanettone per intellettuali’, forse comincia a sconnettere!
 
2.08 G: dopo la milionesima domanda sui vestiti indossati si cominciano ad avvertire allucinazioni fantozziane e sentimenti omicidi..!

 

2.30 G: Ci siamo, comincia la cerimonia! E vai con la prima redbull!
 

2.35 G: Subito un bel filmato col faccione di Billy-botox Crystal, e ora il suo discorso iniziale con tanto di mini-balletto! Evvabbè!

Crystal bello lucido, pure troppo!

Finalmente una faccia nuova a presentare la cerimonia! Ah no è solo ritoccata!

2.43 G: OSCAR PER LA MIGLIORE FOTOGRAFIA E SCENOGRAFIA A HUGO CABRET! Be direi strameritati! Ottimo inglese di Ferretti, dopo 30 anni in America sembra reduce da un corso d’inglese De Agostini!

Premio Oscar per Ferretti

‘Aim very eppi to win dis premium!’ Vabbè Dante, nessuno è perfetto!

2.55 G: OSCAR per i MIGLIORI COSTUMI A THE ARTIST! Annunciato da una J.Lo che mostra un bel po’ di davanzale e Cameron Diaz con i capelli in stile Tutti pazzi per Mary! (Cameron, son passati 13 anni..!!)

Jennifer Lopez e Cameron Diaz annunciano il premio

Contempliamo in silenzio..

3.05 G: OSCAR per il MIGLIOR MAKEUP A THE IRON LADY! Ok i premi più sfigati sono consegnati!
 
3.15 G: Vabbè la Bullock improvvisa cinese e tedesco per annunciare il MIGLIOR FILM STRANIERO: A SEPARATION!
 
3.21 G: Cristian Bale è uscito vivo dalla Cina, meno male! OSCAR MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA: Octavia Spencer per il ruolo in The Help!

La Spencer ritira il premio

Statuetta meritata, non perdetevi il film!

3.24 G:: MIGLIOR MONTAGGIO: The girl with the dragon tattoo!
MONTAGGIO SONORO, tenetevi stretti: HUGO CABRET!
Altro premio per Hugo: MISSAGGIO SONORO. Tecnicamente non si discute! E bravo Scorsese!
 
3.32 G: Occhio, tra poco (spero) il miglior attore protagonista!
Siamo a 4 Oscar per Hugo! Abbiamo finito o ce ne saranno altri?
 
3.35 G: a quest’ora sei ancora in piedi a vedere Miss Piggy e la rana dei Muppet che parlano dentro a un televisore, e cominci a farti delle domande esistenziali!
 
3.41 G: Robert Donwey Jr. e Gwyneth Paltrow recitano una scenetta pietosa per ravvivare un po’ l’annuncio per il MIGLIOR DOCUMENTARIO: vince Undefeated!
 
3.46 G: Miglior Film Animazione, annuncia Chris Rock! (Ma vi ha mai fatto ridere questo qua?) Comunque vince Rango, di Gore Verbisnki!
 
3.58 G: Altra discutibile scenetta tra Ben Stiller alto un metro e una banana rispetto a Emma Stone: il premio per i MIGLIORI EFFETTI SPECIALI va a Hugo Cabret di nuovo! E se non sono completamente fuso siamo a 5!
 
4.00 G: ‘Hai solo due anni in più di me’ dice Christopher Plummer impugnando la statuetta! Forse è l’unica grande battuta pronunciata finora! Vince il premio come ATTORE NON PROTAGONISTA nel film Beginners.

Plummer ritira il sospirato premio

Oscar all’ironia a Plummer

Hugo Cabret per ora ha fatto la voce grossa, ma si sospetta che cederà il passo per i premi ‘pesanti’ (miglior regia, attore protagonista), staremo a vedere!
 
4.13 G: MIGLIOR COLONNA SONORA a The Artist! Molto bella e azzeccata.
Anche i Muppet vincono l’Oscar – magari anche meritato – come miglior canzone.

L'esibizione de Il Cirque du Soleil

Il ritmo è un po’ compassato e cominciano gli sbadigli, gli acrobati regalano a tutti un po’ di autonomia!

4.25 G: Sarà molto dimagrita ma Angelina l’è sempre una gran gnocca! Il premio come MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE va a Paradiso Amaro, o The Descendants! Per la SCENEGGIATURA ORIGINALE invece ‘The Oscar goes to:‘ sorpresa! Woody Allen per Midnight in Paris! Ma come, il ‘cinepanettone’ secondo Canova!

George Clooney con la fidanzata

Infuriano i commenti su Twitter: Angelina imita Belen (!) con quello spacco, mah

4.41 G: Ora i premi ai corti, The Shore (con tanto di ‘grazie Mamma’ urlato ai microfoni) e Saving Face. Occhio al MIGLIOR CORTO D’ANIMAZIONE: Vince Enrico Casarosa con La Luna??? No, per la delusione non vi dico chi ha vinto. (In verita non l’ho capito).
 
Tra poco premieranno la MIGLIOR REGIA!
 
4.50 G: Chi l’ha spuntata?? Dopo sole 4 ore arriva il momento clue: altro che Sanremo e Celentano. VINCE…Sorpresa, anzi no! THE ARTIST.
Dice il regista Hazanavicius: ‘Ho vinto un Oscar, mi sono dimenticato il discorso!’ E ringrazia anche il cane Uggie!
 
Scoccano le 5 del mattino e questi ci appioppano un filmato strappalacrime con i personaggi famosi morti quest’anno! Canta una ragazza con la testa acconciata in stile Jackson 5. Quanto piacciono queste cose agli Americani!
 
5.17 G: Ci siamo..una Natalie Portman che fa quasi passare il sonno annuncia il MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA: Jean Dujardin da The Artist! Visibilmente emozionato legge dal biglietto e omaggia Douglas Fairbanks, celebre attore di muto al quale si è chiaramente ispirato. Ottima interpretazione ma avrebbe meritato Gary Oldman.

Jean Dujardin un attimo prima di ritirare il premio

Se la ride Jean, e fa bene! Pochi attimi dopo è sul palco a ritirare la statuetta!

Tra poco (si fa per dire) Miglior attrice protagonista e miglior film!
Vincono Meryl Streep (nessuna sorpresa) e..(presenta il premio più importante Tom Cruise?!) …e…rullo di tamburi…Ancora THE ARTIST! Conclusione trionfale per uno dei migliori film dell’anno, e il regista ringrazia con enfasi Billy Wilder, suo grande ispiratore.
 
Concludiamo con un omaggio all’eroe della serata, richiesto a gran voce ma purtroppo non presente in sala: Il cane Uggie.

bel primo piano del mitico Jack Russel

Vincitore morale della serata!

E’ tutto, speriamo non vi addormenterete a metà lettura! Alla prossima!

Tags: , , ;


Oppure lascia un tuo commento!